Le ostriche della Bretagna

Orgoglio Nazionale

Le ostriche in Bretagna sono grande motivo di orgoglio e hanno tutte le ragioni  perchè sono buonissime , conosciute e esportate in tutto il mondo .
Sono solo un tipo dei tanti frutti di mare che si possono gustare sulle coste bretoni . Sempre presenti nei mercati e nei ristoranti , freschissime e con un gusto iodato molto particolare , vengono divise in diverse taglie , dalle più piccole  alle più grandi fino ad arrivare a 1 kg di peso , ma le più commercializzate e apprezzate sono le numero 3 o 4  , una misura media :
Vengono aperte al momento , il che non è per niente facile , esistono dei coltelli per questo scopo e bisogna apprendere la tecnica da chi lo fà di mestiere da anni , gli ostricultori hanno gli allevamenti direttamente in mare ed è un mestiere molto duro e di grande esperienza , ho avuto modo di vederlo ed è motivo di grande lavoro e orgoglio :
Le ostriche si possono mangiare  crude appena aperte e adagiate sopra un letto di ghiaccio e con qualche goccia di limone  o cucinate al forno per chi non gradisce questo gusto di mare così forte . Ho appreso questa ricetta da una deliziosa coppia che gestisce con passione un B&B http://www.gite-rando-bretagne.fr/gite.htm nel nord del Finistere in Bretagna , durante il nostro soggiorno  Joel Le Guirrec ci ha insegnato la pesca a piedi con la bassa marea e la moglie  Martine dopo ha cucinato quello che abbiamo trovato , per le ostriche ha usato una ricetta che non conoscevo ed era così semplice e buona che ve la propongo . Lo sò che in italia è difficile trovarle ma non si sa mai magari avrete un' occasione prima o poi al supermercato ve le troverete davanti , magari provenienti proprio dalla Bretagna e quindi mettete da parte questa ricetta  vi sarà utile per fare un figurone .



Ostiche al forno

Ingredienti per  3 persone

12 ostriche freschissime
2 carote tagliate a julienne
50 gr di vino bianco
50 gr di crema fresca
50 gr di formaggio emmental grattugiato

Preparazione
Aprire le ostriche , tenere solo la parte concava con il mollusco e sistemarle in una placca da forno dopo avere recuperato l'acqua che devono assolutamente avere al loro interno . Filtrate il liquido e mettetelo in  una piccola casseruola , quando è caldo aggiungere le carote e il vino bianco . Cuocere per qualche minuto e in fine unire la crema fresca . Dopo due / trè minuti di cottura spegnere il fuoco e distribuire sulle ostriche , ultimare con il formaggio grattugiato
Mettere il tutto al forno ben caldo , circa 200 gradi , per 5 minuti , le carote proteggeranno l' ostrica durante la cottura e il formaggio aggiunerà gusto


Commenti

Sta ximo ha detto…
Ciao,
ho finalmente pubblicato un post, con l'elenco dei foodblog italiani trovati nell'ultimo periodo, che comprende anche il tuo!
Simona

seguimi in Instagram

post più popolari

Modulo di contatto se vuoi scrivermi una mail

Nome

Email *

Messaggio *