martedì 26 gennaio 2016

Il pane di San Petronio

Pane si ma con la sorpresa





Chi è San Petronio ? 
Il protettore di Bologna e si sa potevano i bolognesi fare un pane semplice ?
La cucina bolognese è ricca di gusto e di ingredienti , non può  mancare il Parmigiano Reggiano e in più il prosciutto crudo di Parma rende questo pane una merenda più che un semplice accompagnamento 

                    PANE DI SAN PETRONIO

Ingredienti

500g di farina "00", 
25g di lievito di birra.
15 g di sale,
 mezzo cucchiaino di miele, 
 una noce di burro + per la guarnitura 
 una tazzina da caffè colma di panna liquida,
 250 g di latte 

farcitura 
200  g prosciutto crudo affettato,
200  g formaggio Parmigiano grattugiato, 


 Procedimento

Intiepidire il latte con la noce di burro. Non deve essere molto caldo , se riuscite a tenere il dito immerso allora va bene
 Sciogliere il lievito di birra con il sale, il miele e la panna dentro il latte tiepido
Unire la farina lavorando in maniera energica fino a formare la corda. Lasciare lievitare coperto per 1 ora.
Stendere con un matterello la pasta sulla spianatoia formando un disco ovale. Spolverare questo disco con un 1/3 del formaggio.
Sul formaggio stendere le fette di prosciutto crudo; sul prosciutto ancora un 1/3 del formaggio. Arrotolare su se stesso sul lato lungo e riunire i bordi fino a formare un anello.
Incidere la corona su tre/quattro punti. Mettere dentro ad una teglia bassa; finire con ciuffetti di burro e formaggio sulla superficie
Lasciare lievitare ancora un ora ed infornare a forno caldissimo 200 gradi per circa 30 minuti.
Servire affettato , tiepido o freddo per aperitivi o merende.



Posta un commento

ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...